Privacy Policy Cookie Policy
Production studio
Seguici su Youtube e Facebook
Segui la So Far Away su Youtube e Facebook per rimanere sempre aggiornato sulle novità in arrivo e per ascoltare i nostri lavori. Entra nel mondo So Far Away!  
Quanto guadagna uno YouTuber?
Grazie a www.wondermark.net/blog/ per questo fantastico articolo sul mondo degli YouTuber. Vuoi Saperne di più? Allora, ti auguriamo buona lettura! “In questo articolo cercheremo di approfondire una tematica molto discussa per chi è uno YouTuber di lungo corso o per chi ha appena cominciato. Prima di addentrarci con cifre e numeri è bene iniziare con alcuni concetti fondamentali. Chi paga la monetizzazione su YouTube e come vengono calcolati i pagamenti? AdSense è lo strumento proprietario di Google (che a sua volta è proprietaria di YouTube) che permette di generare ogni anno miliardi di dollari in ricavi pubblicitari. AdSense è il prodotto di anni di sviluppo ed è costantemente seguito da un team di ingegneri dedicato. Non è un sistema che può essere facilmente manomesso dall’esterno o ‘truccato’ poiché lavora in un modo molto complesso, per pubblicare annunci pertinenti e pagare gli editori (e gli YouTuber) e bloccando gli abusi sulle visualizzazioni gonfiate artificiosamente. Ora è bene conoscere qualche termine chiave utilizzato per la monetizzazione video su YouTube. AdSense paga tramite un sistema chiamato CPM. Il CPM (costo per mille visualizzazioni) è il costo massimo che un’inserzionista pubblicitario è disposto a pagare ogni mille visualizzazioni della sua pubblicità o che Google AdSense assegna in modo automatico ad un particolare inserzionista. Google è proprietaria di YouTube e del sistema AdSense […]
BEYONCE VS RIHANNA
  OK. Lo ammetto. Titolo provocatorio per farvi cliccare sul post e leggerlo. Sedetevi comodi e perdete 5 minuti della vostra vita dedicando attenzione a ciò che scriviamo. Ieri allo Stadio San Siro di Milano, c’è stato il concerto della regina del pop, Beyoncé che sta portando in giro la sua ultima fatica discografica LEMONADE. Mercoledì scorso invece era toccato a Rihanna portare il suo ANTI WORLD TOUR sul palco. Noi della So Far Away, siamo stati ad entrambi i concerti e, così come hanno fatto innumerevoli testate giornalistiche, ci é sembrata una buona idea mettere a confronto le due date. Non da “gossippari” incalliti o per mettere contro i fan delle due artiste bensì per dare un punto di vista diverso, che parli anche degli elementi che compongono il loro modo di fare music business e qualche “dettaglio tecnico” sullo show . Ci sembra d’obbligo fare una check-list per mettere a confronto i due concerti: Location ed impianto;  Lo Show; Il Pubblico;  Artista o Performer?; La Location  Come tutti sappiamo lo Stadio San Siro di Milano ha accolto tra le sue braccia entrambe le Dive. Uno stadio che, con il palco montato, da la possibilità a più di 60 […]
Lettera di un fonico all’artista
Grazie a Gian Luca Cavallini e Lorenzo Ortolani per questa lettera indirizzata a tutti gli artisti. Prendetevi due minuti per leggerla! Di seguito troverete l’articolo completo pubblicato sulla rivista di settore spettacolo “Backstage”. “Per la buona riuscita di uno spettacolo è importante, da parte di artisti e loro accompagnatori, un po’ di attenzione ad alcuni fattori prettamente tecnici. Ecco, con un pizzico di ironia, una “letterina” buona per tutte le occasioni. Caro Artista, sono stato contattato per lavorare al tuo spettacolo. Sarò il tuo orecchio: farò in modo che il pubblico ascolti bene. Come al solito, farò del mio meglio perché tutto si svolga nel migliore dei modi; partendo da questo presupposto, vorrei richiamare la tua attenzione su alcuni fattori, per lo più tecnici, in cui avrò bisogno della tua collaborazione. Ti scrivo queste cose prima che si cominci a lavorare insieme, pertanto ti prego di non offenderti se dirò cose in certi casi banali e ovvie; purtroppo tutto quanto riportato deriva da fatti realmente accaduti. Prendi la cosa con ironia ma senza sottovalutarla, discutine con i tuoi collaboratori abituali e sappi che il fine è assolutamente costruttivo, per la buona riuscita dell’evento. Come saprai, tutte le richieste da fare […]
Note Pre-mastering: alcuni consigli utili
Di Seguito vi riportiamo una serie di semplici ma utilissime nozioni riguardo la fase di pre-mastering dispensate dal “peso massimo” dell’audio Roberto Priori. La So Far Away ha l’onore di poter vantare tra i propri partner il “Pri Studio”, date un’occhiata a www.pristudio.com e gustatevi l’articolo. NOTE PRE-MASTERING Ecco una serie di suggerimenti per arrivare alla fase del mastering nella maniera più efficiente ed evitare problemi. Cercate di leggere questo breve prontuario per poter chiarire tutti gli step necessari prima di arrivare alla fase di masterizzazione. TIPOLOGIE DI MASTERING Nel passato la fase di mastering veniva curata dal tecnico che realizzava il transfert e si trattava di piccole correzioni mirate alla finalizzazione del prodotto su vinile. I brani erano quindi totalmente mixati e su bobina master da ¼ o ½  pollice. Per lungo tempo si è rimasti alla masterizzazione sul mix finito ma col passare del tempo si è passati a tenere separati base musicale e voce per poter cambiare il balance della voce fino all’ultimo e poi via via un numero sempre maggiore di tracce per poter avere sempre maggiore libertà di azione. Sempre più spesso il mastering viene effettuato usando gruppi separati di strumenti e voci (stems) per poter correggere […]